consigli sui farmaci, fitoterapia, diete, legislazione,  
 diritto e lavoro, vecchi ricettari, farmacia, curiosità.

chi siamo

link

mail

consigli

farmacia

fitoterapia

diete

posta

ricettario

legislazione

diritto e lavoro

 

 

 
la soluzione fisiologica

il chitosano

gli integratori salini

come dimagrire..senza illusioni

il latte di soia

creme adesive per dentiere

l'aspirina

il ginseng

apparecchi misuratori pressione

colesterolo e trigliceridi

apparecchi misuratori glicemia

ogm e alimenti biologici

lassativi vegetali

creme anticellulite

profilattici o preservativi

l'ibuprofene

tachipirina ovvero il paracetamolo

apparecchi per aerosolterapia

i pidocchi

pomate antibiotiche

il termometro

febbre

patologie arti inferiori

magnesio cloruro

acido borico

argento proteinato

menopausa

dolcificanti

glicerina

latte in polvere prezzi

l'influenza

punture di insetti

acido folico

alimentazione neonati

allattamento al seno

svezzamento bambino

sale

dieta a base di pesce

influenza aviaria

cereali frutta verdura

vomito in età pediatrica


MAGNESIO CLORURO

magnesio cloruro sedazione sistema nervoso centrale conduzione atrio ventricolare rilassamanto muscolare  

 

In farmacia, in quest’ultimo periodo, stanno aumentando in maniera considerevole le richieste di bustine contenenti 33 g di Magnesio Cloruro. Incuriosito da questo strano fenomeno ho cercato di capirne l’origine. Dopo vari tentativi sono riuscito ad avere delle fotocopie di uno pseudo articolo scientifico che vantava le proprietà di questo sale. Sembra che un certo prof. Meno J. Schorr, del Collegio Catarinese (Brasile), docente di fisica, chimica e biologia abbia avuto risultati terapeuti sorprendenti con l’uso del Magnesio cloruro. Il docente dichiara di essere guarito "miracolosamente", con tre mesi di terapia a base di questo sale, da tutti i mali che lo affliggevano: fitte acute nella legione lombare, formicolio ai piedi, insonnia, dolori diffusi, fitte al fegato. Non conosco questo illustre professore e non voglio giudicare quanto scritto, ma voglio mettere in guardia dai possibili effetti collaterali di una ipermagnesiemia. Una elevata concentrazione di magnesio nel sangue può verificarsi per un suo uso massivo o per un’insufficienza renale.

 

Azioni fisiologiche del Magnesio Cloruro

-Sistema nervoso centrale: una elevata concentrazione di Magnesio può provocare rilassamento generale e sedazione.

-Sistema muscolare: il Mag. ha un’azione deprimente muscolare, causata da una diminuzione della liberazione di un importante mediatore chimico (acetilcolina).

-Sistema cardiovascolare: elevate concentrazioni di Mag. aumentano il tempo di conduzione atrio-ventricolare, rallentando la formazione d’impulsi nel nodo S-A, diminuiscono le contrazioni ventricolari indotte dalla digitale.

 

Consiglio del farmacista

Il Magnesio svolge un ruolo molto importante in numerose attività enzimatiche e nella trasmissione neuromuscolare. Rischiare una possibile ipermagnesiemia con una lunga terapia a base di questo sale non mi sembra opportuno. Cestinate le fotocopie dal titolo "Cloruro di Magnesio un rimedio incredibile per un male incurabile", che vengono passate di mano in mano come in una catena di S.Antonio, e rivolgetevi al vostro medico curante.

 maggio 2003.

Le indicazioni che troverete tra queste pagine vengono fornite al solo scopo informativo e non possono sostituire la consulenza di un medico. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose. E' possibile rintracciare dei centri dove con breve attesa e pagando un ticket si può essere visitati. Anche il vostro medico di famiglia potrà esservi di aiuto.